OPINIONI

Verso l’EXPO: Friuli, un passato incredibile che unisce Storia e cucina

Polenta, osêi, ancora polenta: il Nordest italiano spesso si riduce a questo stereotipo culinario, figlio di un passato povero e agricolo. Nei secoli scorsi, le pianure e i colli del Friuli Venezia Giulia e Veneto sono state terre di miseria, abitate da contadini che trovavano nei pochi prodotti che quella terra gli offriva i propri…

Pavia, la storia di Radio CIM: dai portici dell’Università a UCampus

Nata da un gruppo di studenti e amici della Facoltà di Comunicazione, Innovazione e Multimedialità (CIM) dell’Università degli Studi di Pavia, “Radio CIM” si è evoluta, passando dai portici di uno dei chiostri dell’Università – definito amichevolmente “ il cortile delle magnolie” -,  allo studio di registrazione di UCampus, radio ufficiale dell’Università di Pavia. La…

Positivity in Paris

I was trying hard to find something to write about, do you know the feeling when you really want to do something but you have no idea how to start? Is like when you are a child and you learn how to ride the bike, if you don’t do it for a long time, after…

UAUmag va in carcere… per la mostra fotografica Bail Bond a Opera!

© Clara Vannucci_Bail Bond -Bondsman, Defendants and Bounty hunters. Un racconto visivo ambientato nella New York di oggi, dedicato ai Bail Bondsmen, le figure che nel sistema giudiziario statunitense si fanno carico della cauzione degli imputati in attesa di giudizio: è la mostra fotografica Bailbond firmata da Clara Vannucci e allestita alla Casa di Reclusione…

Memoria e dolore, che peso ha il perdono?

Giochiamo a far la guerra da bambini, guardiamo ogni giorno in televisione scene di morte e violenza: ormai la nostra società ha interiorizzato il male, è diventato come un prodotto commerciale che va venduto. Ma quasi mai impariamo a fare la pace, ad andare oltre l’orrore del conflitto, rimanendo ancorati a un’idea del mondo in…

Gallerie del Tiepolo a Udine, un luogo che non conosce l’usura del tempo

Visto da fuori sembra un palazzo come tanti, se non si presta attenzione potrebbe essere perfino un condominio. Passeggiando a Udine per piazza del Patriarcato, un piccolo spazio a metà tra la grande piazza Primo Maggio e il Teatro Nuovo Giovanni da Udine, ci si imbatte in un portico senza tante pretese che, a prima…

Economia, globalizzazione e una domanda a cui bisogna rispondere

Il primo a definire il mondo odierno come un “villaggio globale” fu il sociologo canadese Marshall McLuhan, nel suo saggio intitolato “The Global Village: Transformation in World Life and Media in 21th Century” del 1989, scritto con R. Bruce. Alla base, lo si capisce subito, c’è il tema della globalizzazione e come questa abbia capovolto, in…

Non esistono reazioni giuste o sbagliate, ma solo reazioni… al tumore

“A nessuno accade qualcosa che non sia incline per natura a sopportare“. M.A. L’anno nuovo, colmo di speranze per tutti, è iniziato da qualche settimana e le feste natalizie ormai sembrano quasi un lontano ricordo. C’è chi le ha trascorse con serenità in famiglia, chi in solitudine o con la mente affollata dai problemi causati…

Universitiamo: perché il portale di crowdfunding nato a Pavia dovrebbe aprire ad altre Università

Onore al merito all’Università degli Studi di Pavia per la creazione della prima piattaforma di crowdfunding per finanziare i progetti di ricerca. È vero che il portale Universitiamo è una dimostrazione concreta della lungimiranza dell’Ateneo pavese – così come riportato sul sito web ufficiale. Inoltre, uno dei quattro progetti attualmente presenti sul portale, più precisamente quello relativo…

Universitiamo: come l’Università di Pavia trova nuove vie per finanziare la ricerca

Ottenere finanziamenti per la ricerca scientifica è attualmente uno dei temi più spinosi dell’Università italiana nel suo complesso. L’ammontare totale dei finanziamenti raccolti risulta significativamente minore rispetto ad altri paesi industrializzati e, nonostante gli studiosi italiani riescano a rendere gli investimenti in maniera eccellente (vedi articolo di Nature), è sempre più necessario trovare nuovi metodi…

A Pavia dopo l’annullamento della mostra Gauguin e i Nabis numerose polimiche: la risposta dell’assessore Galazzo

Negli ultimi due giorni ho assistito in silenzio a uno spettacolo indecoroso da parte dell’opposizione sulla questione “annullamento della mostra su Gauguin”. Non è mancata l’abituale dose di finezza argomentativa: ho letto che siamo dilettanti, incapaci, pagliacci, cioccolatai, che ci dobbiamo vergognare, eccetera. Adesso, se è concesso, dico qualcosa io. Posto che dal comunicato stampa…